Un autentico bagno di folla il lancio della campagna elettorale

Amici, conoscenti, simpatizzanti, praticamente una platea di circa 400 persone ha fatto da cornice, giovedì sera,al lancio della campagna elettorale, in vista delle elezioni regionali abruzzesi, del sindaco di Cupello, Manuele Marcovecchio. La location è stata quella della sala ricevimenti dell’Hotel Acquario di Vasto Marina A fare gli onori di casa ci ha pensato il dott. Antonello Barone. La serata è iniziata con l’intervento di due donne, l’ avv. Alessandra Cappa ( consigliere comunale di Vasto ) e Valentina Fitti ( presidente consiglio comunale di Cupello ) che hanno raccontato Manuele, la persona, l’uomo politico, il sindaco, in tutte le sue sfaccettature, pregi e difetti. Poi è stata la volta di Manuele. La chiacchierata col dott. Barone è durata poci più di mezz’ora. Varie le tematiche affrontate. Prima su tutte la problematica relativa alla sanità del vastese, dal desiderio di potenziare l’ospedale di Vasto passando per le guardie mediche, rimosse dai centri dell’alto vastese. Si è anche toccato il tema dei rifiuti, quindi la richiesta di una nuova vasca presso il Civeta, il cui iter è ancora lungo quindi prematuro esprimere pareri prima che siano completati tutti i vari iter burocratici. Altro tema spinoso è quello della sicurezza visto l’aumento esponenziale di eventi di cronaca sul territorio ed ancora la viabilità, sia quella che collega le aree interne ma anche e soprattutto la trignina. Un progetto ambizioso!! Arrivare ad avere, nel giro di 15 anni, un’arteria a quattro corsie.
Il pubblico ha apprezzato, applausi scroscianti hanno spesso fatto da cornice alle parole del sindaco che ha poi concluso leggendo un messaggio arrivato da una ragazza di Cupello che, da anni, attraversa un momento difficile dal punto di vista fisico Un messaggio, a suo dire, che gli da ancora più forza nell’andare avanti. A 52 anni Manuele ha deciso di scommettere nuovamente su se stesso ed affrontare questa nuova ed avvincente sfida.